lunedì 2 gennaio 2012

SCOMMESSE ILLEGALI PER LONDRA 2012

Il ministro britannico  dello sport, Hugh Robertson, lancia un nuovo allarme sulle Olimpiadi 2012: le scommesse illegali. Secondo Robertson le scommesse illegali potrebbero creare più problemi del doping, infatti verrà costituita una task force di intelligence coordinata da Scotland Yard per vigilare e scoprire, se ci saranno,  i tentativi di corruzione degli atleti






Robertson inoltre pensa che se non si combatteranno le scommesse clandestini la gente possa voltare le spalle allo sport e critica alcuni paesi dell'Asia dove la regolamentazione delle scommesse non è ben chiara ricordando lo scandalo nel mondo del cricket durante il quale, proprio a Londra, sono stati condannati tre giocatori e il loro agente per aver tentato di combinare la partita Appartamenti Londra Visita Londra e risparmia

Nessun commento:

Posta un commento