giovedì 5 gennaio 2012

MAMMA CHE REGALA BUONI PER LA CHIRURGIA ESTETICA ALLA FIGLIA DI 7 ANNI

Una mamma regala per Natale alla figlia di sette anni un buono per una liposuzione da usare al compimento dei 16 anni, a luglio le aveva già regalato un buono per rifarsi il seno






La spiegazione di Sarah Burge per questi regali fatti alla figlia Poppy è la seguente: mia figlia vuole apparire bella ed ogni giorno mi dice di volersi sottoporre ad un intervento di chirurgia estetica, quello della liposuzione è un intervento che potrà risultarle utile in futuro. Questi buoni sono investimenti per il suo futuro come i soldi spesi per la sua istruzione Appartamenti Londra Visita Londra e risparmia

6 commenti:

  1. O.o ma se la figlia non è neanche sviluppata fisicamente. Non ha neanche il ciclo, ha ancora il corpo di una... come dire... poppante, com'è giusto che sia a quell'età. I muscoli, le ossa, tutto ancora deve crescere, quindi pur volendo che utilità può darle per il futuro un intervento di liposuzione proprio adesso? Almeno, se proprio vuole, che aspetti dopo lo sviluppo. Ma a guardarla non si direbbe che questa bimba cresca con problemi di linea, anzi, mi sembra una sana ragazzina di 7 anni, normalissima per la sua età. E' evidente che le sue richieste di operazioni chirurgiche (e dubito fortemente che una bambina a 7 anni sappia anche solo il significato delle parole: "operazione chirurgica") le ha fatte sotto l'influenza della madre, la quale probabilmente sarà ricorsa. Ma che vergogna! Invece di dire alla propria figlia quant'è bella, come fanno tutti i genitori, le paga una cosa del genere... è una madre snaturata proprio, se io facessi parte dei servizi sociali a quest'ora avrei già avviato le pratiche per toglierle la custodia. E mi meraviglio come nessuno, nella famiglia di questa "signora" dica niente... cioè questa ha proprio seri problemi mentali!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Franxy noi la pensiamo esattamente come te...purtroppo questa mamma è una di quelle che proietta le proprie fantasie sulla figlia...sicuramente sarà una di quelle mamme che pensa "tutto quello che io non ho avuto alla sua età lo farò avere a lei"...e questo magari và anche bene ma se si tratta di cose che una bimba dovrebbe avere o fare a 7 anni!!!!Speriamo che qualcuno prenda dei seri provvvedimenti visto che la madre non è in grado, almeno a nostro parere, di capire cosa sia giusto per la figlia!
    Buona giornata Dado&Kikka

    RispondiElimina
  3. Si infatti lo penso anche io. Ma partendo innanzitutto dai medici. Voglio dire, se questa donna ha regalato alla figlia dei buoni per queste operazioni chirurgiche, avrà parlato con qualche dottore per poterli ottenere. Possibile che nessun dottore lì in Inghilterra gli abbia detto: Signora, ma siete matta o siete scema?!? Mi sembra alquanto strano... O questa è riuscita ad aggirare in qualche maniera i dottori dicendogli che era per lei, oppure non so... Ma anche se avesse detto che queste operazioni erano per lei, una volta che il chirurgo si trova sul lettino operatorio una bambina di 7 anni non dice niente? Io fossi nel chirurgo mi rivolgerei immediatamente alla polizia! Non voglio credere che in Inghilterra non ci sia una legge che proibisca le operazioni di chirurgia estetica ad una certa età (fatta eccezione per i casi in cui si tratti di un problema urgente, magari correlato a qualche malattia)

    RispondiElimina
  4. No no, Poppy i buoni li potrà utilizzare solo al compimento dei 16 anni proprio come prevede la legge inglese e comunque stiamo parlando di una donna soprannominata dai Tabloid inglese "la Barbie umana" Sarah Burge è una donna che si è sottoposta a circa 60 interventi di chirurgia estetica negli ultimi 20 anni

    RispondiElimina
  5. Vabbè... capisco che da questa donna alla fin fine non ci si può aspettare nulla di buono! Però cavolo, anche a 16 anni è fin troppo giovane per operarsi. Tieni conto che una ragazza finisce il suo sviluppo (altezza, seno, fianchi etc) verso i 22 anni... quindi perchè rovinarsi già a quell'età O.o io a questa "mamma" proprio non la capisco!

    RispondiElimina
  6. Già, io la penso come te! Non sono contraria alla chirurgia estetica soprattutto se serve ad una persona a vivere meglio con se stessa e con gli altri per qualche disagio fisico però a 16 anni anche secondo me è presto per decidere di fare interventi del genere e le mamme dovrebbero dissuadere le figlie che intendono sottoporsi a questi tipi di interventi in giovane età, ripeto a meno che non sia un intervento necessario, ma come hai detto tu da Sarah Burge non possiamo aspettarci un comportamento del genere!!!!!!Speriamo che ci ripensi la stessa Poppy ma ne dubito fortemente!
    Buona giornata

    RispondiElimina