giovedì 29 dicembre 2011

BRITISH MUSEUM

Il British Museum è il più grande museo del Regno Unito sia per dimensione (54000 mq) sia per collezioni, infatti sono esposti oltre 4 milioni di oggetti che vanno dalle antichità egizie, passando per quelle greche e romane per arrivare fino al medioevo e all'arte islamica






Questo Museo è nato grazie ad una donazione avvenuta nel 1753 da parte del fisico Sir Hans Sloane, il quale poco prima di morire offrì al Governo Britannico la propria collezione di libri, monete, minerali e altri oggetti per un totale di 80000 pezzi, quindi nel 1759 fu aperto il primo Museo pubblico inglese, il quale in pochi anni divenne sempre più importante e aumentarono considerevolmente le collezioni al suo interno






Tra il 1823 e il 1829 Robert Smirke costruì un secondo edificio per contenere tutti gli oggetti e le opere d'arte presenti nel British Museum, venne realizzato un grande colonnato d'ingresso con un portico annesso che gira intorno alla Great Court e nel 2000 Norman Foster la ricoprì con una cupola vetrata diventando così lo snodo della visita al museo poichè collega l'ala est dall'ala ovest






Nell'ala egizia sono esposte alcune mummie da visionare assolutamente, nell'ala greca sono conservate alcune sculture provenienti dal Partenone di Atene il Monumento di Nereidi, nell'ala romana il Vaso Portland realizzato in vetro blu e decorato con un cameo in vetro bianco, mentre un esempio dell'arte dell'Asia centrale sono il Tesoro di Oxus e i bronzi provenienti dal regno di Benin






Il British Museum è talmente vasto che per visionare tutti gli oggetti esposti bisogna recarvisi più volte, l'ingresso è gratuito e sono a pagamento solo le esposizioni straordinarie che si trovano in una sala a destra dell'entrata




Per ulteriori info su orari ed esposizioni clicca QUI Appartamenti Londra Visita Londra e risparmia

Nessun commento:

Posta un commento