mercoledì 30 novembre 2011

ARRESTATA PER XENOFOBIA

Durante una mattina qualunque la trentaquatrenne Emma West si trovava sulla linea Croydon-Wimbledon con suo figlio quando ad un tratto ha cominciato ad insultare tutti i passeggeri di colore e tutti quelli che secondo lei non erano visibilmente inglesi dicendo loro di tornarsene da dove erano venuti



Dopo aver visionato il video degli insulti messo in rete è subito intervenuta la polizia ferroviaria britannica che ha avviato un'indagine durante la quale è stata identificata la donna sospettata di reato contro l'ordine pubblico aggravato da discriminazione razziale
Appartamenti Londra Visita Londra e risparmia

Nessun commento:

Posta un commento