venerdì 25 marzo 2011

BUCKINGHAM PALACE

L'edificio centrale del Palazzo fu costruito nel 1703 come residenza di campagna del duca di Buckingham, prendendo il nome di Buckingham House. Nel 1762 il Palazzo fu venduto a re Giorgio III e divenne la residenza  privata della famiglia reale. Nel 1826 re Giorgio IV incaricò John Nash di trasformare la residenza in un vero Palazzo Reale, alla morte di Giorgio IV il nuovo re, Guglielmo IV, fece completare la costruzione di Buckingham Palace a Edward Blore. Al termine dei lavori i sovrani usarono il Palazzo per le faccende riguardanti la corte ma tennero come residenza reale Clarence House.


Buckingham Palace divenne residenza ufficiale reale con la Regina Vittoria nel 1837, dopo il matrimonio con il Principe Alberto, nel 1840, i sovrani fecero fare dei nuovi lavori al Palazzo. Nel 1861 con la morte del Principe Alberto la Regina Vittoria si ritirò dalla vita pubblica e si stabilì al Castello di Windsor e il Palazzo cadde così in declino.



Con Edoardo VII Buckingham Palace tornò a risplendere e gli ultimi lavoro vennero fatti sotto il regno di Giorgio V nei primi anni del '900.
Ancora oggi Buckingham Palace è la residenza ufficiale dei sovrani: la Regina Elisabetta e il Principe Filippo. Al Palazzo si svolgono numeroso cerimonie pubbliche e The Palace è da sempre un punto di riferimento per i sudditi


A Buckingham Palace si svolge una delle più forti e belle attrazioni turistiche: il cambio della guardia.
L'apertura al pubblico ci fu per la prima volta negli anni novanta: nel periodo estivo sono aperte le sale di rappresentanza e ogni anno a agosto e settembre viene aperta al pubblico l'ala ovest.



Inoltre oggi  Buckingham Palace è la residenza londinese di diversi membri della famiglia Reale: il Duca di York e  dei Conti del Wessex




Per ulteriori info su prezzi e orari clicca QUI Appartamenti Londra Visita Londra e risparmia

Nessun commento:

Posta un commento