sabato 22 dicembre 2012

IN REALTA' LA DUCHESSA DI CAMBRIDGE HA SANGUE BLU

Per tutto questo tempo si è sempre creduto che la Duchessa di Cambridge fosse una COMMONER, ossia una ragazza comune di classe borghese ma non appartenente a nessuna famiglia dal sangue blu



Un gruppo di studenti australiani ha invece sfatato il mito della ragazza del popolo perchè studiando l'albero genealogico di Kate Middleton hanno scoperto che in realtà la ragazza discende da William Petty FitzMaurice, marchese di Landsdowne, costui è passato alla storia per aver avuto un ruolo importante nella Guerra d'Indipendenza americana


3800 SOLDATI INGLESI LASCERANNO L'AFGHANISTAN E TORNERANNO A CASA NEL 2013

Il Premier David Cameron ha annunciato che entro il 2013 3800 soldati britannici torneranno a casa dall'Afghanistan mentre i restanti 5200 soldati rientreranno a casa entro la fine del 2014



Dall'inizio dell'intervento dell'Alleanza Atlantica in Afghanistan, avvenuto in seguito all'attentato delle Torri Gemelle dell'11 settembre del 2001, le truppe britanniche hanno subito fin'ora 428 perdite


LUNCH PRE-NATALIZIO A BUCKINGHAM PALACE

In questi giorni la Duchessa di Cambridge sembra stare meglio, infatti dopo la prima uscita pubblica ha  partecipato al tradizionale lunch pre-natalizio a Buckingham Palace



Si sono uniti alla Regina Elisabetta II per questa tradizione circa 40 membri della famiglia reale, Duchi di Cambridge compresi, questo ci fà ben sperare che le condizioni di Kate Middleton stiano migliorando


KATE MIDDLETON "CONTRO" LA REGINA E IL PROTOCOLLO

Fin'ora Kate Middleton, topless escluso, è stata molto tranquilla ed ha sempre rispettato il protocollo impostole ma ora che è una futura mamma comincia a far sentire le sue ragioni appoggiata in tutto dal marito, il Principe William




La coppia reale è sempre più innamorata e più unita tant'è vero che William stà appoggiando le decisioni prese dalla moglie in merito alla gravidanza andando così contro il protocollo e contro sua nonna: la Regina Elisabetta II.
La Duchessa di Cambridge ha infatti optato per un parto in casa senza estranei e non presso il St Mary's Hospital alla presenza di un ministro governativo come prevede il protocollo; inoltre in caso di cesareo e di parto gemellare Catherine vuole che sia William che decida chi nascerà per primo in modo da stabilire chi salirà al trono; William e il padre Carlo furono battezzati dall'Arcivescovo di Canterbury nella Music Room di Buckingham Palace i Duchi invece hanno optato per una chiesetta di campagna e i padrini saranno il Principe Harry e Pippa Middleton, mentre a corte vorrebbero due figure della famiglia reale più conservatori; altro problema riguarda il nome, in caso di una femmina ai futuri genitori farebbe piacere chiamarla Diana, in onore di Lady Diana defunta madre del Principe William, ma la Regina questo nome non lo approva....chissà come mai!!!!!!




L'ennesima questione si è presentata sulla crescita dei figli, secondo il protocollo, dopo la nascita dei figli, è prevista l'assunzione di una Royal Nanny che si dovrebbe occupare dei bambini mentre la madre, Catherine Middleton, deve passare il minor tempo possibile con loro per non interferire con il rigido programma educativo ma la Duchessa di Cambridge ha già imposto il suo volere....sarà lei ad occuparsi dei figli come ogni mamma: preparerà loro la colazione, li accompagnerà alla scuola pubblica vicino casa, li farà studiare e li accompagnerà al parco a giocare, l'unica cosa sulla quale le due donne reali si trovano d'accordo è la presenza delle guardie del corpo!!!