giovedì 26 gennaio 2012

Olimpiadi 2012, Londra si prepara a battere ogni record

Non saranno solo le Olimpiadi a far registrare un record per la capitale inglese: oltre ad essere la prima città ad ospitare per la terza volta le Olimpiadi estive (e già questo è un record) Londra, sarà protagonista di un’iniziativa che ha dell’incredibile, i World Record London. L’agenzia che si occupa della promozione della città infatti, ha organizzato per i prossimi sei mesi una campagna davvero singolare: tenterà di far vincere a Londra almeno 20 record mondiali. Saranno coinvolte non solo le persone – londinesi e turisti ovviamente - ma anche le attrazioni, le università, le aziende e persino i trasporti. Tutti i record saranno naturalmente giudicati dal Guinness World Record.

L’iniziativa è già partita e nel migliore dei modi, a dirla tutta, perché va a sfatare quel luogo comune che vuole i londinesi freddi e poco propensi alle effusioni: pensate che alla stazione di Saint Pancreas si è svolta la gara di “resistenza di abbracci”. Tra i concorrenti, oltre a tanti studenti stranieri che si trovano nella capitale inglese per i loro soggiorni linguistici anche alcune personalità importanti come Mayella Reynolds, fondatrice del movimento “Random Huggers” un movimento sul web che, pensate, regala abbracci in giro per il mondo. In programma ora ci sono “la parata delle barche più grande del mondo” che si svolgerà in occasione del giubileo della regina, “la foto più grande del mondo” e “la caccia all’uovo più grande del mondo”.



Insomma in attesa dei giochi olimpici – che si svolgeranno dal 27 luglio al 12 agosto – i londinesi e i visitatori non avranno certo modo di annoiarsi. Intanto la capitale londinese sta già facendo registrare un altro record: corsi inglese Londra sono ricercatissimi, dagli sportivi e non, che hanno scelto per i loro soggiorni linguistici l’Inghilterra che nel 2012 sarà comunque teatro di un evento storico, la XXX edizione dei giochi olimpici: non a caso insieme ai corsi di inglese a Londra, fioccano le prenotazioni per i biglietti all’Olympic Village: si prevede che saranno venduti circa 8 milioni di tagliandi.