venerdì 13 gennaio 2012

SCOZIA: INDIPENDENZA A META'?

Finalmente si capisce il no di Cameron all'indipendenza della Scozia, dipende tutto da come Alex Salmond, premier scozzese, intende essere indipendente dal Regno Unito






Salmond stà puntando ad una Scozia che faccia ancora parte del Regno Unito ma con maggior controllo sulle sue finanze, con il potere di tenere nelle sue casse i profitti della vendita del petrolio del mare del Nord e di fissare una tassa sulle imprese minore di quella inglese, quindi si tratterebbe di un'indipendenza amministrativa dall'Inghilterra ma Londra dovrebbe poi accollarsi tutti i costi sostenuti dalla Scozia






Scoperta la vera intenzione di Salmond i tre maggiori partiti britannici fanno fronte comune nel difendere l'Unione, inoltre Cameron ha fatto sapere che se la Scozia verrà dichiarata indipendente dovrà abbandonare la sterlina per adottare l'euro, il debito scozzese graverebbe tutto sul Paese stesso poichè non riceverebbe più l'aiuto di Londra






Poichè Salmond si è reso conto che al momento il referendum avrebbe esito negativo perchè solo il 32% degli scozzesi sono favorevoli alla secessione della Scozia dal resto della Gran Bretagna, quindi quando Dowing Street ha fatto sapere che potrebbe esserci già nel 2013 un referendum approvato da Westminster Salmond ha ribattuto che il referendum ci sarà nel 2014 con la gestione affidata al parlamento scozzese accusando poi Cameron di voler decidere, pur non avendone il potere, le regole del referendum ma la verità è che spera di riuscire a portare il più alto numero di scozzesi dalla sua parte ed ha bisogno di più tempo

NAZIONALE INGLESE DI RUGBY RINNOVATA

Stuart Lancasteril tecnico della nazionale inglese di rugby, ha escluso numerosi veterani come Mike Tindall il quale paga con l'esclusione le sue bravate durante l'ultimo mondiale






Sarà un'Inghilterra giovanissima e largamente rinnovata quella che parteciperà al prossimo 6 Nazioni, assenti anche Jonny Wilkinson, Lewis Moody e Steve Thompson. Gli esordienti nella nazionale della Rosa saranno nove, fra i quali Farrell, Morgan, Clark, Dowson

ABOLIZIONE DELLA PARRUCCA PER GLI AVVOCATI INGLESI

Il Presidente della Corte Suprema Inglese, Lord Phillips of Worth Matravers, già da 6 anni ha annunciato a tutti gli avvocati che si presentano nella sua aula di tribunale che possono abbandonare uno o tutti gli elementi della uniforme tradizionale della corte, il magistrato ha infatti notato che nei tribunali che applicano il diritto di famiglia gli avvocati sono in abiti civili e senza parrucca  






Secondo Lord Phillips "l'importante è che in ogni processo tutti i legali siano d'accordo sul codice di abbigliamento" quindi tutti in parrucca o tutti senza






Le parrucche degli avvocati inglesi sono un idea del settecento tutt'oggi ancora usata, il modello che si usa adesso è stato brevettato nel 1832 da Humphrey Ravenscroft sono usati crine di cavallo grigio-bianco che non hanno bisogno di essere arricciati, il loro prezzo parte dalle 550 sterline e può arrivare fino alle 3000 sterline

ARRESTATO DOPO 3 ANNI PER STUPRO

Una donna ha denunciato lo stupratore della figlia dopo aver letto il diario della ragazza, lo stupro era avvenuto tre anni prima quando la ragazza aveva tredici anni, al momento dei fatti la giovane aveva conosciuto il suo stupratore, James Haig, tramite un network per incontri. La giovane si era creata un profilo sul network e dopo un'amicizia virtuale i due si sono incontrati ma nonostante le suppliche della ragazza James Haig l'ha trascinata nel retro della casa del padre ed ha abusato di lei. La ragazza per paura di essere rimproverata per essere uscita con uno sconosciuto e per la vergogna dello stupro subito non ha rivelato a nessuno l'accaduto sfogando tutto il suo dolore scrivendo un diario






La mamma preoccupata per il cambiamento nel comportamento della figlia ha deciso di leggere il diario della ragazza e inorridita ha letto tutti i particolari scritti dalla ragazza sullo stupro, subito la donna si è rivolta alle autorità che hanno arrestato Haig il quale è stato processato e riconosciuto colpevole di stupro ed ora dovrà scontare una condanna di 6 anni, inoltre James Haig dovrà firmare a vita un apposito registro per i reati sessuali. Da ulteriori controlli è emerso che James Haig era già stato condannato per aver incitato una quindicenne a spogliarsi via webcam ed infine nel 2008 era stato ammonito per aver fatto sesso con una quindicenne  

SCOTLAND YARD INDAGA SULLE TORTURE DA PARTE DELL' MI6

Mentre sul web fanno il giro di tutto il mondo le foto dei militari americani che urinano sui cadaveri di combattenti afghani emergono nuove accuse contro i servizi segreti britannici






In questi giorni Scotland Yard indagherà sul ruolo svolto da agenti dell'MI6 nella detenzione ai margini della legalità e le torture che sarebbero state inflitte a due oppositori libici, uno dei quali, Abdulhakim Belhaj, è diventato uno dei leader del governo del dopo-Gheddafi






Belhaj, che oggi è il capo del Consiglio Militare di Tripoli, sostiene di esser stato rapito mentre tornava da Pechino con la moglie sperando di ottenere asilo in Gran Bretagna, ma invece di arrivare a Londra, sarebbero stati intercettati a Bangkok, e Belhaj sarebbe stato consegnato alle autorità Usa e gettato in una prigione segreta