domenica 18 dicembre 2011

LA SOVRANITA' DELLE ISOLE FALKLAND CREA TENSIONE ANCHE TRA URUGUAY E GRAN BRETAGNA

Dopo trent'anni dal conflitto tra ArgentinaGran Bretagna per il controllo territoriale delle isole Falkland (chiamate in Argentina Malvinas) situate nell'oceano Atlantico gli argentini tornano a reclamarne il possesso, tanto è vero che è stato presentato un disegno di legge al Parlamento Argentino con il quale si richiede che tutti gli sportivi che andranno alle Olimpiadi 2012 si presentino con una maglia con scritto "le Malvinas appartengono all'Argentina" la proposta se passerà dovrà poi essere approvata dal Comitato Internazionale Olimpico






La deputata argentina, Victoria Rosana Bertone, ha deciso di proporre questa legge non solo perchè le Olimpiadi 2012 si svolgeranno a Londra ma soprattutto perchè cominceranno poche settimane dopo che in Inghilterra verrà commemorato il trentennale  della vittoria della sanguinosa guerra durata un mese con la quale è stata riconquistata la sovranità delle isole Falkland, scoperte nel XVI secolo dai britannici e conquistate definitivamente nel 1833






Ora le rivendicazione delle isole Falkland da parte dell'Argentina stà creando tensione tra la Gran Bretagna e l'Uruguay: il Paese appoggia l'Argentina  vietando di far entrare nei porti del Paese navi battenti bandiera Falkland ma la Gran Bretagna risponde che non si lascerà intimidire da coloro che cercano di ricattare le isole



CLEGG INTERVIENE NELLA "GUERRA" TRA FRANCIA E LONDRA

Il primo politico britannico ad intervenire in merito alle accuse lanciate dalla Francia è il vicepremier Clegg il quale ha definito inaccettabili le critiche francesi ed ha sottolineato che nessuna agenzia di rating ha messo in discussione la tripla A della Gran Bretagna, le critiche francesi sono però servite a qualcosa perchè le agenzie Moody's e Standard & Poor's hanno deciso di mettere sotto osservazione la Francia, senza togliere la tripla A, e tutti gli altri Paesi dell'eurozona